È la cifra più alta mai pagata per l’acquisto di un top-level domain. Big G, che ha vinto l’asta indetta dall’Icann, non ha ancora comunicato come sfrutterà la nuova estensione ma gli sviluppi sono facilmente immaginabili. Il nome si aggiungerà alla lista di “etichette” già controllate da Mountain View, tra cui .how e .soy. Google […]